Ora o mai più. Vai oltre. Vai avanti.

Ultima versione del: 23-01-2017

Estirpa il male che c’è nell’umanità. Oltrepassa quella foschia gelida di dolore. Vai oltre, vai avanti, vai con le tue gambe, viaggia da solo quando puoi, perché prima o poi ritornerai ad essere sempre solo.

Continui a ritrovare quei fantasmi di un passato nemmeno tanto lontano ovunque, esci e te li ritrovi lì, senza volerlo. Ti acclamano, ti fissano, ti giudicano, ti opprimono e ti riscagliano un dolore immenso dentro.

Sprigiona quel dolore, vaga per la fredda notte con la musica dentro il corpo. Cerca di nascondere quel dolore, portalo lontano, distraiti, fatti del male, fatti del bene, vivi la vita come va vissuta. Vivi la vita come vuoi viverla tu.

Liberati dal dolore che ti opprime con le parole, scrivile. Liberati di ciò che porti dentro, quei demoni che vogliono farti del male, falli uscire fuori, esorcizzati da loro.

Life

Quanta follia dentro. Quanta follia incorporata. Quanti giudizi mal dati. Quanta falsità nell’umanità. Menti corrotte. Menti povere. Menti deviate. Menti condizionate dall’amore inesistente. Menti fredde. Menti gelide. Menti morte. Menti senza un minimo dispiacere. Menti che soffrono dentro. Menti senza più un loro scopo.

Che le lacrime sfocino in un mare di dolore che porterà poi gioia. Che quella gioia possa rimanere per sempre. Smettila di farti compatire. Smettila di arrenderti. Continua a lottare, continuare a diventare sempre più forte, sempre migliore. Dimostra a quel prossimo che vali di più, che conti più di lui. Allontana quei pregiudizi. Allontana quei ripensamenti. Allontana chi continua a rinfacciarti i tuoi errori del passato.

I demoni ora risorgono, falli pure risvegliare, in modo da allontanarli per sempre. Portali lontano. Portali in un altro mondo, in un’altra vita. Portali via da te. Lontani.

Quando loro saranno sconfitti, tu sarai libero. Ma attento, loro saranno sempre lì, pronti. Disposti a ritornare dentro di te quando meno te l’aspetti. Alza uno scudo protettivo, filtralo. Filtralo con attenzione, non far avvicinare chiunque. Traccia un raggio immaginario, una linea che in molti non potranno e non dovranno oltrepassare. Non permettere che ritornino a farti del male. Non permettere che se ne approfittino. Non permettere che si prendano gioco di te. Non permettere che ti rendano inferiore.

Distruggili, creando un Te vero. Un Te importante. Crea un’immagine di Te immortale, che non possa essere distrutta.

Ora apri gli occhi, sei pronto. Pronto per lottare, pronto per sognare, per realizzare quei tuoi sogni. Pronto per affrontare sfide impossibili. Pronto per vivere una vita che hai sempre e solo immaginato, libera dai giudizi altrui, libera dai mali. Una vita tutta tua. Una vita fantastica, piena di persone fantastiche, delimitate da quel raggio. Sarai felice, loro non potranno andare oltre, ma daranno il meglio di sé. Stai sempre all’erta. Vivi la tua vita.

Una storia narrata e vissuta dal e con il caro Jim.

Gian.

© 2011 – 2017 DERIU
Deriu WebSite by Deriu Gianmario.
All rights reserved.
shares