13 punti sul Pensiero Positivo

Ultima versione del: 13-12-2014

Il pensiero di ogni essere umano si divide in due macro parti, positivo e negativo, in genere collegato ad azioni o fatti accaduti o che devono ancora accadere.

Il pensiero può condizionare tutta la nostra esistenza, motivo per cui bisogna cercare di pensare sempre al positivo, in modo da attrarre energia positiva, ovvero la classica positività.

E’ un argomento estremamente ampio da trattare, per cui ne parlerò in più articoli. Vi sono però dei semplici consigli da poter seguire.

Cartello Freccia

Fonte: www.ilovecreativity.it

Quelli principali sono in seguito elencati:

1) Allontaniamo le influenze negative, eliminando dalle nostre cerchie di amicizie o conoscenze le persone che tendono al portare negatività al mondo, queste persone sono facilmente riconoscibili, si lamentano sempre, non parlano mai di cose belle. Cercate anche di stare attenti ai discorsi che affrontate che queste persone.
Potrebbe non essere bello limitarsi a vivere con poche persone, infatti non è ciò che dovete fare. Dovete semplicemente conoscere persone nuove, ma positive.

2) Passiamo ai nostri diretti pensieri, perché se ci sentiamo negativi dentro, e non sono le persone che ci circondano ad esserlo, allora il problema è in noi. Dovete allontare i pensieri negativi, la via più facile è quella di raggirarli, pensare ad altro, in modo da distrarci, facendo cose divertenti nel contempo stesso.

3) Sii sempre felice, sorridi sempre, non come un pazzo (Joker?), ma un sorriso spontaneo non forzato. Sembra strano, ma anche questo piccolo gesto potrà rallegrare le nostre giornate.

4) Ama la tua vita, le cose che fai. Se non ti vanno bene imponiti di cambiarle in meglio, perché così facendo potrai vivere al meglio!

5) Chiedi aiuto quando serve, magari hai dei problemi che ti limitano al pensare in maniera positiva. Non avere paura e parlane con persone di fiducia, fatti consigliare da loro come procedere, potrebbe sorprenderti la loro disponibilità ad aiutarti.

6) Fai si che ogni tuo fallimento sia una tappa che ti porta alla felicità, al tuo successo, e non una brutta cosa. Mettilo tra l’elenco delle lezioni di vita, e impara da esso.

7) Fai un elenco di tuoi aspetti positivi e negativi (almeno 5 e 5 se riesci). Cerca di mostrare quelli positivi, e di lavorare duramente su quelli negativi per poterli migliorare. Poi ogni mese circa fai un resoconto, e verifica i tuoi progressi.

8) Fai sport, attività fisica, o semplicemente corri e corri per poterti sfogare. Non dire che non hai soldi, correre è gratuito! Non dire che non hai tempo, il tempo per noi stessi si trova sempre! E poi fare attività fisica fa benissimo!

9) Crea un elenco di frasi o citazioni positive, che ti ispirino positività! Scrivele su più fogli, e sprargili per la tua camera da letto, o nella stanza dove trascorri la maggior parte del tempo, il più importante di questi deve essere visibile ogni volta appena ti svegli e apri gli occhi, davanti a te, per ricordarti le cose belle che ci sono e farti iniziare la giornata al meglio.

10) Sii grato. Ringrazia sempre chi fa qualcosa di buono per te. Devi essere estramamente grato se qualcuno ti aiuta, e ancora di più se lo fa con il cuore, il tempo usato non viene restituito a nessuno, e se quella persona ha voluto dedicarlo a te, magari perché ci tiene, sarà felicissima di ricevere almeno un semplice “Grazie!” da te.

11) Sii disponibile. Oltre che ricervere aiuto, dallo pure tu. Non startene per le tue, non fare l’approfittatore, se una persona ti aiuta, perché non ricambiare? O perché non essere il primo che da una mano, e poi magari riceve in ricambio di favore (Attenzione! Cogli questo punto con le pinze, non devi dedicare la tua intera vita o tutto il tuo tempo libero agli altri, altrimenti la cosa potrebbe cogliere una brutta piega. Trova i tuoi spazi e i tuoi tempi da poter offire. Non farti sfruttare a tua volta).

12) Rifletti e medita con il tuo IO. Cerca almeno ogni notte, prima di andare a letto, a fare un resoconto della tua giornata, poi liberati da tutti i pensieri, e fatti abbracciare da Morfeo.

13) Visualizza il tuo successo. Cosa c’è di meglio di essere persone importanti (e non dico famose), se gli altri sono riusciti a raggiungere il successo, con costanza ed impegno, e forse molta fatica, pure noi riusciremo a raggiungere un nostro importante obiettivo. Che poi il successo può essere solo personale, e non globale.

E Voi, cosa ne pensate di questi 13 punti collegati al pensiero positivo?

 

Fonte immagine in evidenza: I Love Creativity

© 2011 – 2019 DERIU
Deriu WebSite by Deriu Gianmario.
All rights reserved.

Gianmario Deriu
P.IVA IT11319280019

shares