Decisioni da prendere nella vita per poter andare avanti

Ultima versione del: 12-09-2016

Ci sono momenti della vita in cui bisogna prendere delle decisioni.

Decisioni che potrebbero cambiare drasticamente la propria vita. Decisioni non sempre prese solo da sé, ma anche da più parti. Decisioni a volte adottate per proteggere qualcuno o per far star meglio qualcuno.

Bisogna fare una selezione per poter andare avanti nella propria vita, magari prima andava bene, e poi non più. Tutta la vita è basata su selezioni, su scelte da intraprendere. Farà male, ma bisogna prenderle.

La selezione consiste nello scegliere un gruppo di persone positive da portare attorno a sé, come già trattato nell’articolo dei 13 punti sul pensiero positivo, bisogna “selezionare” per star bene con sé stessi e con gli altri successivamente, allontanando le persone con influenze negative e/o con un pessimo carattere.

Decisioni da prendere

A volte a ferirci potrebbero essere le persone a noi più vicine, le persone da cui meno ce lo saremo aspettati, o da cui ancora meno ce lo aspetteremo. A volte chi ci ferisce invece è chi dice di amarci, di averci amato, mostrando un doppio volto al mondo, per ottenere ciò che ritiene meglio per sé, colpendo alle spalle quando meno ce lo si aspetta, e quando non si è più utili per i propri scopi, o quando si sente una minaccia da eliminare.

Vengono dette cose, vengono fatte cose, vengono nascoste cose. Il tutto prima o poi verrà a galla, ma quando avverrà sarà troppo tardi per alcuni, se non per tutti, chi c’era prima potrebbe non esserci poi, a causa di una ferita troppo profonda da risanare, una ferita colma di dolore, una fetta di anima ormai andata via, che non tornerà più indietro.

Bisogna stare attenti a chi si frequenta, non vi fidate mai ciecamente di nessuno, colui/colei che più ci farà del male, è colui/colei dal quale meno ce lo aspetteremo, proprio perché può agire tranquillamente, senza farsi problemi, approfittando della nostra fiducia, manipolandoci molto facilmente. Bisogna aprire gli occhi da tutti e da tutto.

Passato, presente e futuro sono solo una rappresentazione terrena di un disegno più grande, la storia è già stata scritta, il passato si conosce, il presente si sta vivendo, il nostro futuro invece può ancora essere scelto. Non sprecate il vostro tempo.

Crossroads - Bivio

Ma come bisogna fare delle scelte giuste?
Non vi è una risposta a ciò, dipende da quello che ci sentiamo dentro, se abbiamo o meno voglia di prenderci delle responsabilità, se abbiamo il coraggio di effettuare certe scelte (c’è chi affronta delle scelte non volute, per paura di sbagliare, o di affrontare la verità, o per soffrire meno).
Solo la nostra vita, associata alle nostre esperienze può darci realmente una mano ad effettuare queste scelte. Guardiamo com’è stato il nostro passato, chiediamoci se ha un senso, se c’era qualcosa di sbagliato su cui vi è ancora possibilità di rimediare, prendiamo in mano il coraggio, buttiamoci su scelte diverse, che per quanto possano fare paura, pensiamo che siano realmente le più giuste, per non pentirci nel futuro.

Chiudiamo ora gli occhi, immaginiamo come stiamo ora, poi concentriamoci, e cerchiamo di vedere nel passato, vediamolo come spettatori esterni, come se fosse un film, tutto rimane dentro la nostra mente, tutto! Quello vissuto da noi, e quello vissuto in nostre vite precedenti, tutto è collegato, tutto è visibile. Potrebbe fare del male, ma se cerchiamo delle risposte sono lì. Cerchiamole con attenzione, incamminiamoci nel labirinto della nostra mente. Non preoccupiamoci troppo di doverci perdere, anche se questo è un grosso rischio se si addentra troppo nel profondo, cercando risposta a domande dolorose. La nostra mente è talmente paurosa e potente da farci del male da soli.

Se proprio non troviamo subito una risposta, del quale siamo sicuri di conoscere già questa risposta, forse è perché non vogliamo, perché abbiamo paura di trovarla, perché potrebbe far del male a delle persone, o ancora peggio a noi stessi. Ma la risposta che stiamo cercando è lì, è vicino a noi. La vera risposta a quella domanda del quale hanno provato a sviarci è più vicina di quanto si crede, e conoscerla fa più male di quanto si pensi. Forse speriamo che non sia vera la risposta, ma è lì, che ci attende nascosta dietro un volto, o più di uno. Un volto da cui non ci saremo aspettati di avere quella risposta. Un volto che sembra ci faccia stare bene, ma un volto che ci fa malissimo, che allontana le persone a noi care, perché creano intralcio.

Tutti fanno degli errori, ma alcuni di essi non possono essere perdonati, il perdono non è per tutti. Alcuni errori possono essere calpestati, si può far finta di nulla, ma mai saranno perdonati per sempre. La risposta che cerchiamo è molto vicina. E quando la scopriremo alcune persone saranno già perse, e altre lo saranno, o forse no. Solo il futuro che non scriviamo noi lo sa. Ma possiamo sempre provare a manipolarlo, a creare delle scorciatoie, ma non proviamo ad imbrogliarlo.

In genere per scrivere certi articoli, in cui ci metto un minimo di sentimento devo utilizzare una porzione di Bourbon Jim Beam. Questa volta, che calpestare quel dolore, per poterlo portare fuori, per renderlo pubblico, per farmi forse del male, o forse per eliminare del male dentro di me, una non è bastata, due non sono bastate, tre o forse più, ma sempre meno letali della verità lo sono state. Vivi la tua vita, fai le tue scelte, ma evita di soffrire. A presto, ciao.

© 2011 – 2020 DERIU
Deriu WebSite by Deriu Gianmario.
All rights reserved.

Gianmario Deriu
P.IVA IT11319280019

shares